Stampa

Nella BIBLIOTECA a destra dello schermo c’è la cartella INTERATTIVITA’ in cui si trovano strumenti didattici che offrono la possibilità di eseguire una vasta gamma di esercizi.

Immagine della cartella "Interattività"

 

Per utilizzare una delle applicazioni “Interattività” si può procedere in due modi:

Ogni applicazione ha poi dei comandi personalizzati per gestire al meglio le sue funzioni.

Vediamo insieme le applicazioni attualmente presenti su Sankoré.

In tutte le Applicazioni di “Interattività” quando si entra in modalità “Edit” per confezionare l’esercizio, con “Theme” si può scegliere tra tre sfondi diversi e con “Help” si ottiene l’aiuto in lingua inglese (per chiudere l’aiuto, cliccare di nuovo su Help).

ASSOCIATE IMMAGINE (Ass images)

È un esercizio in cui si deve spostare l’immagine giusta nella casella “Drop here” in base alla consegna indicata nella barra in alto. Se l’esercizio viene svolto correttamente, la casella si colora di verde, altrimenti di rosso.

Immagine dell'esercizio "associate immagine"

Per creare esercizi diversi è sufficiente cliccare su edit; si potrà quindi scrivere la consegna, inserire le immagini nuove e aumentare o diminuire le caselle.

ASSOCIATE SUONI (Ass sons)

Molto simile a quello di prima, ma questa volta si possono associare domande a suoni. Nella funzione edit, per cambiare il suono lo si deve trascinare dalla libreria sopra al tasto di avvio (contornato di rosso nell’immagine di esempio) del suono e quindi rilasciare.

Immagine dell'esercizio "Associate suoni"

BILANCIA (Balance)

Sullo schermo è rappresentata una bilancia a due bracci: su uno è già posato un peso X e a sinistra è presente un peso di valore minore da spostare sul braccio tante volte quante servono a raggiungere il bilanciamento.

Immagine dell'esercizio "Bilancia"

Nella funzione di editing si possono variare tutti i parametri in modo intuitivo.

Immagine della funzione di editing della bilancia

QUADRANTE (Cadran)

Serve a fare esercizi di calcolo a memoria. Nel centro compare un numero; se si clicca prima sul simbolo di una delle operazioni e poi su un numero del quadrante esterno, compare un punto interrogativo. Cliccando sul punto interrogativo si ha la soluxione del calcolo effettuato.

Con edit si può cambiare il valore posto al centro. Da notare che questi cambia anche ogni volta che si porta l’esercizio sulla pagina aperta di Sankoré.

Immagine dell'esercizio "Quadrante"

CALCOLO (Calcul)

Lo studente deve effettuare mentalmente il calcolo richiesto e quindi cliccare sui puntini dopo l’eguale e scrivere la risposta. Dopo, cliccando sul segno di spunta, se la risposta è giusta si colora di verde, altrimenti di rosso. Si svolgono tanti calcoli successivi quante sono le caselle quadrate in alto a sinistra. Con Reload, come sempre, si ricomincia.

Immagine dell'esercizio "Calcolo"

Nella funzione edit, si possono variare: l’operazione, la grandezza massima, il numero degli elementi e il numero delle operazioni.

CATEGORIZZA IMMAGINI (Cat Images)

Serve a creare esercizi in cui si devono inserire delle immagini in riquadri di differenti categorie (nell’esempio: animali e vegetali). Nella funzione edit si stabilisce il numero di categorie e si edita il loro nome; poi si trascinano nei riquadri le immagini prendendole nella libreria di Sankoré.

Immagine dell'esercizio "Categorizza immagini"

CATEGORIZZARE PAROLE (Cat text)

Analoga alla precedente, serve a suddividere in categorie parole. Può essere utilizzata tanto per esercizi di linguistica italiana, quanto per la lingua straniera.

Immagine dell'esercizio "Categorizza parole"

SCEGLIERE LA RISPOSTA (Choisir)

Applicazione che serve a creare domande a risposta multipla.

Immagine dell'esercizio "Scegliere la risposta"

Nella funzione edit si può scegliere, oltre a domande e risposte, se le risposte devono apparire con un bottone su cui cliccare (come nell’esempio) oppure con un quadratino o in un menù a discesa (bottone options).

Modalità editing di "Scegliere la risposta"

CONTRASTO (Contraste)

L’esercizio si presenta con le domande in giallo su fondo nero; spostando le domande nell’area gialla compaiono le risposte in nero su giallo. La funzione edit serve per inserire le domande e le risposte.

Immagine dell'esercizio "Contrasto"

DADI (Des)

I dadi vengono lanciati con “Roll” e danno risultati diversi e casuali. Con Edit si può cambiare il numero dei dadi (da 1 a 6). Può servire sia per calcoli mnemonici, sia, come dei normali dadi, per stabilire turni, ecc.

Immagine dell'esercizio "dadi"

BUSTA (Envelope)

Sullo schermo compare una busta con a fianco dei fermagli bianchi. Quando si trascina un fermaglio sulla busta questa si apre automaticamente e il fermaglio vi cade dentro. Se, dopo l’inserimento di uno o più fermagli, si clicca sulla busta, quelli contenuti all’interno escono colorati di giallo-arancio. Con “Edit” si può variare il numero dei fermagli

Immagine dell'esercizio "busta"

STUDIARE (Etudier)

Sullo schermo viene inserita una serie di n slide in ognuna delle quali si possono inserire esercizi diversi. Infatti per mezzo di “Edit” si possono inserire: riquadri di testo (cliccare su “T+” colorato di verde) per aggiungere un riquadro e quindi scrivere il suo contenuto inserire immagini, suoni e video utilizzando la consueta tecnica di trascinamento dalla libreria

Ogni elemento può essere spostato sulla pagina, ingrandito o rimpicciolito, cancellato (cliccando sulla “X”.

Per aggiungere una pagina, cliccare sul “+” con la freccia verde in basso (ce n’è uno a sinistra per inserire una pagina precedente e uno a destra per una pagina successiva). Per cancellare la pagina è sufficiente cliccare sulla croce rossa.

Immagine dell'esercizio "studiare"

GeoGebra Web

Nella versione scaricata dà errore, tuttavia il famoso software matematico è ora disponibile nella versione online all’indirizzo http://web.geogebra.org/app/

MEMORY

Serve a inserire nella pagina un classico Memory al cui interno con la funzione Edit è possibile determinare il numero delle carte (4 – 6 - 8). In ogni carta possono essere inseriti testi o immagini. Quando si costruisce il memori è opportuno ricordarsi che gli abbinamenti corretti sono tra la carta di sopra e quella di sotto della medesima colonna.

Immagine dell'esercizio "Memory"

TRIS (Morpion)

Questa versione di Tris è utile per i calcoli mentali. Ognuno dei due giocatori deve completare e validare una operazione a turno; il risultato dà una progressione di cerchi e crocette come in ogni Tris.

Per variare i calcoli entrare nella funzione edit e digitare in ogni casella il calcolo da svolgere; l’applicazione calcola automaticamente il risultato per il gioco. Sono riconosciuti i segni matematici ("+", "*", "-", "/" e le parentesi).

Attenzione che le operazioni a ogni riavvio restano sempre nella stessa posizione, è quindi opportune prepararne un certo numero diverse in pagine diverse.

Esercizio "Tris" - illustrato con tre immagini successive

Tris seconda immagine Tris, terza immagine

METTERE IN ORDINE LE IMMAGINI (Ordre images)

Permette di effettuare esercizi in cui si devono disporre le immagini secondo un ordine stabilito dalla consegna. Con la funzione di Edit le immagini devono essere messe nell’ordine corretto. Il sistema a ogni riavvio cambia l’ordine.

Immagine dell'esercizio "Mettere in ordine le immagini"

METTERE IN ORDINE LE LETTERE DI UNA PAROLA (Ordre lettres)

E’ analogo alle altre però in questo caso si può inserire l’audio in cui la parola è letta e quindi l’esercizio richiede di correggere l’ordine delle lettere per ottenere la grafia corretta della parola.

Immagine dell'esercizio "mettere in ordine le lettere"

METTERE N ORDINE LE PAROLE (Ordre mots)

Analogo ai precednti; in uesto caso si tratta di mettere in ordine parole per comporre una frase.

Immagine dell'esercizio "Wmettere in ordine le parole"

METTERE IN ORDINE LA FRASE (Ordre phrase)

In questo esercizio si mettono in ordine parti di una frase per ricomporla, oppure frasi semplici per ricostruire un periodo.

Immagine dell'esercizio "Mettere in ordine la frase"

SELEZIONARE (Selectionner)

In questo esercizio si deve individuare l’item corrispondente alla richiesta della consegna cliccando sul rettangolino in basso a destra sotto le parole. Nell’esempio si devono individuare le parole che indicano animali.

Immagine dell'esercizio "Selezionare"

Editing dello'esercizio "Selezionare"

DIVIDERE LA FRASE (Separe phrase)

L’applicazione presenta una frase scritta tutta attaccata e l’esercizio consiste nel dividerla cliccando nei punti giusti.

Immagine dell'esercizio "Dividere la frase"

DIVIDERE IL TESTO (Separe text)

In questo esercizio si richiede di separare il testo inserendo il “punto” nel posto giusto (attenzione non usare punti interrogativi, né esclamativi).

Immagine dell'esercizio "Dividere il testo"

DIVIDERE IN SILLABE (Syllabes)

L’applicazione fa compiere esercizi di divisione in sillabe (si deve cliccare nel punto giusto per inserire il trattino). Nella funzione edit si deve inserire un asterisco fra le sillabe.

Prima di due immagini dell'esercizio "Dividere in sillabe" seconda immagine di "Dividere in sillabe"

TABELLINE (Tables)

Il sistema rende visibile sulla pagina lo schema della tabellina numerica per far esercitare il calcolo mentale e le proprietà delle operazioni.

Si deve cliccare sulle caselle per vedere o nascondere la risposta. Con la funzione Edit si può scegliere l’operazione desiderata (addizione, sottrazione, moltiplicazione, divisione), il numero di righe e di colonne (da 1 a 12).

Immagine dell'esercizio "Tabelline"

TRENO (Train)

L’esercizio consiste nel mettere in ordine ascendente o discendente i numeri che compaiono nelle caselle. Attenzione l’esercizio non è a correzione automatica. Con la funzione Edit si stabilisce il numero di etichette (da due a sei), l’ordine ascendente o discendente, la grandezza dei numeri proposti (da <0,1 fino a <1000).

Immagine dell'esercizio "Treno"

TRASFORMAZIONI (Transformation)

E’ un gioco che fa cambiare l’apparenza delle cose (immagini o testi). Si clicca sul riquadro a sinistra, compare un’immagine che dopo poco si sposta a destra trasformandosi in qualche cosa di diverso (nell’esempio gallo – gallina). Con Edit se si mette la spunta nel quadratino in alto si inseriscono immagini, altrimenti cliccando nel riquadro bianco si possono scrivere parole.

Trasformazioni: prima immagine Trasformazioni: seconda immagine

Scarica il tutorial in formato pdf

Questo sito utilizza "technical cookies" (necessari per la navigazione), "analytics cookies" (in forma anonima) e cookies da social networks. Nessuno di essi serve a scopo pubblicitario. Chiudendo il banner, scorrendo la pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni.