Area tematica: Acqua

Progetto “L'acqua a Capo Verde”

Per una migliore conoscenza di questo arcipelago africano

Destinatari

Alunni delle classi IV e V della scuola primaria
Alunni della scuola secondaria di primo grado.

Obiettivi specifici

  • far conoscere l’importanza dell’acqua, la sua storia e il suo ciclo, attraverso un approccio adeguato all’età degli alunni;
  • far acquisire il concetto di acqua come risorsa primaria e vitale;
  • far conoscere i problemi idrici presenti nelle isole di Capo Verde;
  • Far conoscere le condizioni di vita dei bambini e ragazzi nelle isole di Capo Verde in rapporto alla carenza idrica;
  • Avviare e sviluppare una corrispondenza via mail con una classe a Capo Verde per una reciproca conoscenza e scambio di informazioni;

Tempi e modi del progetto

Il progetto sarà realizzato nel corso dell’anno scolastico nel normale orario didattico. Si articolerà in quattro incontri di due ore ciascuno, preceduti dall’elaborazione di un calendario delle attività con i docenti.

Attività previste

  • 1° incontro: “L’acqua, il suo ciclo e la sua distribuzione a livello mondiale” ( 2 ore)
    Durante questo incontro si parlerà innanzitutto dell’importanza dell’acqua per la vita, delle sue origini e composizione.
    Gli alunni saranno poi invitati a riflettere sul fatto che di tutta l’acqua presente sul nostro pianeta, oltre il 97% è salata e che, del restante 3% di acqua dolce, solo una piccola parte è realmente disponibile per l’uomo, in quanto per la maggior parte racchiusa nei ghiacci polari, nelle falde profonde e sotto forma di umidità.
  • 2° incontro: “Analisi dei consumi e degli sprechi a livello domestico” (2 ore)
    Terminata la prima fase introduttiva, si passerà all’analisi dei consumi e degli sprechi quotidiani.
    Attraverso l’utilizzo di un questionario, ciascun alunno calcolerà i consumi di acqua nella propria famiglia, evidenziandone eventuali sprechi, ciò consentirà poi loro di scrivere un decalogo sul risparmio idrico. Verrà trattato anche l’impatto ambientale delle acque minerali.
  • 3° incontro: “Capo Verde: geografia e storia dell'arcipelago; condizioni di vita” (2 ore)
    In questo incontro ampio spazio sarà dato alla presentazione degli aspetti geografici e storici, nonché sociali ed economici delle isole capoverdiane, con supporti audio e video.
  • 4° incontro: “I bambini/ragazzi e l'acqua che non c'è ” (2 ore)
    Saranno presentate le conseguenze della carenza idrica sulla vita dei bambini capoverdiani e si proporrà di stabilire un contatto epistolare con scuole di quelle isole.

Luogo di realizzazione del progetto

Aula scolastica

Materiale richiesto alla scuola (classe)

Normale materiale di cancelleria di cui gli alunni sono già dotati, disponibilità di un sistema diproiezione da DVD o da PC.

Materiale fornito dall’associazione Triciclo

Tutti i materiali necessari per gli approfondimenti e il materiale audio/video.

Metodologia che si intende adottare

Metodologia didattica interattiva basata sulla reciprocità di azione tra docente e discente in modo da favorire l’apprendimento per ricerca e scoperta nella condivisione dei percorsi, degli obiettivi e dei contenuti.

Richiesta economica

È richiesto un contributo forfettario per classe di € 250,00. In alternativa, l’attività può essere svolta gratuitamente se la scuola ritiene di poter sollecitare gli alunni, per il tramite delle famiglie, a organizzare una raccolta fondi per le nostre iniziative di sostegno a microprogetti nelle isole di Capo Verde.

Referente dell’Associazione

Giorgio Tartara

Info e contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
345 6344023

Scarica il progetto (formato pdf)