Contenuto principale

Sezioni del concorso a tema

Il concorso è riservato a immagini di ambienti acquatici di acqua dolce ed è articolato in quattro sezioni a tema:

 

1. “Acque chiare ?” [Codice 01]

Questa sezione è riservata a foto di ambito locale degli ambienti acquatici (fiumi, laghi, stagni, paludi, sorgenti, risorgive, ecc…) della Provincia di Torino, riprese sia dal punto di vista naturalistico che da quello dei rapporti con l’azione umana: lavoro, giochi, sport, ecc.

Il titolo espresso in modo interrogativo vuole suggerire che le foto non devono obbligatoriamente sottolineare le bellezze naturalistiche (anche se si spera che saranno tante), ma anche le possibili brutture e negatività.

All'interno di questa sezione è previsto il premio speciale “Documenta il contrasto!” per le migliori coppie di fotografie inviate a documentazione di due aspetti contrastanti di un contesto analogo. Ad esempio evidenziando sponde di fiume naturali e sponde degradate dall'intervento dell'uomo, ambiente acquatico integro e ambiente invece trasformato in discarica abusiva, oppure documentando modificazioni dello stesso luogo intervenute nel tempo ecc. La
coppia di immagini deve comunque riferirsi a contesti analoghi, non deve, ad esempio, essere confrontata una zona palustre con un torrente.

2. “Acqua e natura” [Codice 02]

Sezione dedicata a fotografie di tipo naturalistico di ambienti acquatici (fiumi, laghi, stagni, paludi, sorgenti, risorgive, ecc.) di qualunque località ad esclusione di quelle comprese nel territorio della Provincia di Torino che possono partecipare invece alla sezione “Acque chiare?”.

3. “Inquinamento e spreco delle risorse” [Codice 03]

L’impatto delle azioni umane “negative” sui beni idrici del mondo. E’ una sezione che vuole mettere in rilievo le situazioni di degrado e di cattivo impiego delle risorse idriche, ovunque esse si trovino nel mondo, soprattutto quelle dovute a interferenze di un’azione scorretta dell’uomo.

4. “L’acqua e la fatica delle donne in Italia e nel mondo” [Codice 04]

Questa sezione vuole rappresentare una documentazione e, al tempo stesso, un riconoscimento alla presenza, alla fatica e al lavoro delle donne per la cura delle risorse idriche e l’approvvigionamento dell’acqua necessaria alla vita in molte regioni del mondo, ma anche nel nostro paese anche se magari sotto forme diverse e dall’impatto visivo meno evidente.

Requisiti e modalità di partecipazione

La partecipazione è aperta a tutti gli amanti della fotografia, senza distinzione tra dilettanti o professionisti, di qualsiasi età e nazionalità.

La partecipazione è gratuita.

I soci dell’Associazione Triciclo e i dipendenti del Servizio Risorse Idriche e del Servizio Comunicazione Istituzionale, Informazione e Relazioni della Provincia di Torino e i loro familiari non possono partecipare al concorso.

Gli autori partecipanti devono essere proprietari di tutti i diritti relativi alle immagini presentate delle quali sono interamente responsabili.

Ogni autore può inviare un massimo di tre fotografie per ogni tema del concorso. Le coppie di fotografie inviate per partecipare al premio “Documenta il contrasto!” valgono come una singola.

Ogni partecipante è responsabile del contenuto delle fotografie inviate e dovrà, per mezzo di apposita scheda (All. 1) dichiarare di essere l'autore dell'opera e di avere il pieno possesso di tutti i diritti di utilizzazione e sfruttamento relativi al materiale inviato e, contestualmente, manlevare il soggetto organizzatore e tenerlo indenne da qualsiasi richiesta, anche di danni, da parte dell'autore o dal titolare di tali diritti ovvero da terzi aventi causa. Dovrà inoltre dichiarare di accettare quanto previsto al punto “Cessione di diritti”.

I soggetti organizzatori non sono in alcun modo responsabili per richieste di risarcimento avanzate da soggetti ritratti o da soggetti cui spetti la potestà genitoriale su minori che apparissero nelle fotografie.

Caratteristiche delle fotografie

Le fotografie devono essere in formato digitale e possono essere indifferentemente a colori o in bianco e nero.

Le fotografie in formato jpg ad alta risoluzione dovranno essere inviate tramite e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Qualora si abbiano difficoltà per l’invio, scrivere allo stesso indirizzo per chiarimenti.

Il nome di ogni immagine dovrà essere nel formato: Nome_Cognome_Codice_XX Dove Nome e Cognome sono quelli dell’autore, il “Codice” è l’indicazione  della sezione a cui si partecipa (numero indicato fra parentesi quadra accanto al titolo di ogni sezione), XX è un numero progressivo nel caso di più foto partecipanti allo stesso tema.

Ogni fotografia dovrà essere accompagnata da una scheda (All. 2) contenente il titolo dell’opera, una breve descrizione e altre informazioni che l’autore ritenga significative

Durata del concorso

Il concorso termina il 18 maggio 2014. Scadenza prorogata al 30 giugno 2014

Selezione delle fotografie

La giuria escluderà dalla partecipazione, a proprio insindacabile giudizio, le opere ritenute fuori tema o che risultino contrarie alla moralità pubblica o al buon costume. In particolare, per la sezione “Acque chiare?”, verranno escluse anche le opere che rappresentino ambienti acquatici al di fuori del territorio della Provincia di Torino.

Fra le fotografie pervenute che risulteranno in regola con le norme concorsuali la giuria selezionerà le opere vincitrici valutandone, a suo insindacabile giudizio, oltre che l'aderenza alle finalità del concorso “L’acqua, la vita, l’uomo”, il valore estetico e le caratteristiche di originalità e creatività.

Le fotografie ammesse entreranno inoltre di diritto, indipendentemente dal risultato conseguito nel concorso, nel catalogo digitale.

Premiazione

Data e sede della premiazione verranno comunicate successivamente.

Programma della premiazione

Inaugurazione della mostra delle opere premiate e di quelle segnalate dalla giuria, esposte con stampe di qualità.

Tutte le foto partecipanti saranno proiettate su schermo. Per ogni fotografia sarà indicato il nome dell’autore e il titolo dell’opera.

Mostra “Acque chiare? – le zone d’acqua nella Provincia di Torino”

Durante la premiazione verrà anche inaugurata la mostra didattica “Acque chiare? – le zone d’acqua nella Provincia di Torino” realizzata in collaborazione con la Provincia di Torino, curata da: Alizée Bersan e Anna Cantino (Associazione Triciclo), Gianna Betta e Nuna Tognoni (Provincia di Torino), nella quale verranno inserite le foto premiate della sezione tematica “Acque chiare?”.

La mostra “Acque chiare? – le zone d’acqua nella Provincia di Torino”, corredata da didascalie e materiale documentale, sarà successivamente a disposizione delle scuole e degli enti che ne faranno richiesta per essere replicata sul territorio della Provincia di Torino. La sua articolazione sarà tale da permetterne l’esposizione anche secondo zone geografiche o tematiche specifiche.

Premi

I premi, in considerazione degli scopi di sensibilizzazione a un corretto rapporto con l’ambiente e le risorse idriche e delle caratteristiche dell’Associazione Triciclo, vorranno essere un riconoscimento dell’impegno e della qualità delle opere presentate attraverso la pubblicazione delle immagini sul web e sul catalogo digitale che accompagnerà la mostra delle opere premiate.

Non sono pertanto previsti premi in denaro o oggetti di particolare valore monetario.

• A tutti i partecipanti del concorso presenti alla cerimonia di premiazione verrà consegnato il catalogo su DVD.

• Per ogni sezione a tema saranno inoltre assegnati premi consistenti in pubblicazioni inerenti l'argomento del concorso.

Cessione di diritti

Il partecipante, con l'accettazione del presente regolamento, cede al soggetto organizzatore il diritto di riprodurre, senza alcuna correzione o modifica dell'originale, e utilizzare, senza finalità di lucro, le fotografie inviate al concorso, limitatamente alle seguenti iniziative e attività:

• mostra delle opere selezionate in occasione della premiazione

• mostra didattica itinerante della sezione tematica “Acque chiare?”, eventualmente modulabile in base alle specificità territoriali o alle tematiche da trattare

• catalogo della mostra su supporto digitale contenente tutte le opere accettate al concorso.

• pubblicazione in versione a risoluzione web sui canali Flickr del sito dell'Associazione Triciclo e nella sezione “Risorse idriche” del sito web della Provincia di Torino.

L’Associazione Triciclo e la Provincia di Torino si impegnano a citare sempre l’autore delle fotografie in tutte le forme di pubblicazione di cui sopra.

Privacy

Ai sensi dell'art. 11 del D. Lsg. N. 196/03 si informa che i dati personali forniti e raccolti nonché le fotografie consegnate saranno utilizzati in funzione e per fini previsti dal presente bando e potranno essere divulgati nello svolgimento delle iniziative inerenti al concorso.

Eventi collegati al concorso

Nel periodo di svolgimento del concorso sono previsti alcuni eventi di sensibilizzazione e rilancio del tema concorsuale:

• Eventi connessi con i Contratti di Fiume e di Lago della Provincia di Torino.

• Giornata mondiale dell’acqua, marzo 2014.