Contenuto principale

Punto di non ritorno (Before the Flood)15391051 178902579244008 8388061039369791088 n

Anno 2016

Regista Fisher Stevens

Interprete principale Leonardo DiCaprio

Punto Di Non Ritorno (Before the Flood) presenta una panoramica dei mutamenti drammatici che si stanno diffondendo su tutto il pianeta a causa del fenomeno del cambiamento climatico.
Al tempo stesso il film propone le possibili azioni che gli uomini, sia come singoli individui, sia come società nel complesso, possono fare per cercare di arrestare la corsa al disastro ecologico che si profila all’orizzonte e che potrebbe portare alla fine della presenza umana sul pianeta.
Nel corso del documentario, DiCaprio che, oltre che produttore insieme a molti altri, ne è anche l’interprete principale, ha viaggiato attraverso i cinque continenti per documentare il problema e ha incontrato alcuni dei più importanti leader mondiali, attivisti per l’ambiente, ma anche sempllici residenti dei luoghi visitati.

Leonardo DiCaprio oltre che attore è da tempo attivista ambientale, nel 1998 ha dato vita alla Fondazione Leonardo Di Caprio in difesa delle aree del pianeta ancora rimaste allo stato selvaggio. Nel 2014 è stato nominato “messaggero della pace” per conto dell'Onu da Ban Ki-moon.

Linda Maggiori su “Il fatto quotidiano” del 13 novembre 2016 scrive:
“Se il pianeta continuerà a surriscaldarsi al ritmo attuale, alla fine del XXI secolo la temperatura si sarà alzata di 4 gradi, con alluvioni catastrofiche, siccità, isole perse per sempre, ghiacciai sciolti e immani migrazioni. Gli scienziati lo dicono da tempo, come tante cassandre mai ascoltate. Before the flood, il documentario di Di Caprio, lo ripete: al punto di non ritorno siamo quasi arrivati.”
Per leggere l’articolo completo clicca qui.

La soluzione può arrivare solo dai governanti del mondo, ma difficilmente faranno qualcosa se non saranno pressati dalle richieste dei cittadini, di tutti noi.
Che cosa fare in concreto per dare anche noi un contributo al miglioramento della situazione? Proviamo a dare qualche risposta cui ne devono seguire molte altre.

  • Ridurre a monte la massa dei rifiuti evitando di acquistare prodotti alimentari avvolti in un numero infinito di confezionamenti
  • Utilizzare cibi prevalentemente locali e ridurre drasticamente il consumo di latticini e carne per disincentivare gli allevamenti a carattere intensivo
  • Fare uso il più possibile di mobilità sostenibile preferendo spostarsi a piedi, in bicicletta, con i mezzi pubblici tutte le volte che possiamo
  • Ridurre consumi di apparecchiature elettroniche, auto, telefoni, ecc. evitando di acquistarne di nuovi solo per seguire la moda
  • Cercare di utilizzare energia proveniente da fonti rinnovabili (installazione in proprio o allacciamento a gestori etici di energia rinnovabile)
  • In sostanza modificare i nostri stili di vita orientandoli a democrazia, sobrietà, libertà.

Alcuni altri dati sul film

Durata 96 min

Genere documentario

Regia Fisher Stevens

Sceneggiatura Mark Monroe

Produttore Leonardo DiCaprio, Fisher Stevens, Trevor Davidoski, Jennifer Davisson, Brett Ratner, James Packer

Produttore esecutivo Martin Scorsese, Adam Bardach, Mark Monroe, Zara Duffy

Casa di produzione Appian Way, RatPac Documentary Films, Insurgent Docs, Diamond Docs, National Geographic

Fotografia Antonio Rossi

Montaggio Brett Banks, Geoffrey Richman, Abhay Sofsky, Ben Sozanski

Musiche Mogwai, Trent Reznor, Atticus Ross, Gustavo Santaolalla

Distribuzione La pellicola è stata presentata al Toronto International Film Festival il 9 settembre 2016[1] ed è stata distribuita in un numero limitato di sale negli Stati Uniti a partire dal 21 ottobre 2016.
Il 9 settembre 2016, al Toronto International Film Festival, DiCaprio annuncia che il documentario debutterà in televisione sul canale National Geographic Channel il 31 ottobre 2016.[3] In Italia è stato trasmesso il giorno prima, il 30 ottobre, sempre su National Geographic Channel.

Riconoscimenti
2016 Toronto International Film Festival: terzo posto People's Choice Award
2016 Evening Standard British Film Awards: miglior documentario
2016 Hollywood Film Awards: miglior documentario dell'anno
2016 Hollywood Music in Media Awards:
• miglior brano in un documentario (A Minute to Breathe scritto ed eseguito da Trent Reznor e Atticus Ross)
• candidatura per la miglior colonna sonora originale in un documentario a Trent Reznor, Atticus Ross, Gustavo Santaolalla e Mogwai
2016 Critics’ Choice Documentary Awards:
• candidatura per il miglior regista di un documentario a Fisher Stevens
• candidatura per il miglior documentario

Interpreti e personaggi. Oltre a Leonardo di Caprio che interpreta se stesso, compaiono molti personaggi noti che interpretano ognuno se stesso: Barack Obama; Bill Clinton; John Kerry; Papa Francesco; Ban Ki-moon; Elon Musk; Alejandro González Iñárritu; Donald Trump; Jim Inhofe; Anote Tong; Piers Sellers; Michael E. Mann; Tommy Remengesau; N. Gregory Mankiw.

Vedi il trailer inglese 

Vedi il trailer italiano 

In questo video DiCaprio presenta il suo film

Lifegate ha dedicato a DiCaprio un ampio servizio, vedi